In Italia, la guida ambientale escursionistica (GAE) è una figura professionale del comparto del turismo che lavora in stretta interazione con l'ambiente naturale.


In qualità di Guida Ambientale Escursionistica (in Veneto si chiama Guida Naturalistica) mi occupo di accompagnare in sicurezza, a piedi (o anche in bicicletta) persone singole o gruppi in ambienti naturali.

Il Veneto settentrionale, con l'Altopiano di Asiago, il Pasubio, le Piccole Dolomiti, il Monte Grappa, è il mio scenario principale.

La mia attività professionale prevede inoltre la progettazione, la programmazione e lo svolgimento di laboratori ed iniziative di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale.

In tutte le attività che seguo, il mio obiettivo è quello di accendere nelle persone la scintilla della curiosità, della meraviglia e dell'interesse, utilizzando gli strumenti e il linguaggio della scienza: con questi ingredienti conto di contribuire a milgliorare il senso di rispetto e di cura nei confronti dell'ambiente naturale. Se tutto questo significa anche portare economia in luoghi cosiddetti minori e perciò valorizzare il territorio, beh, allora il cercho è chiuso.